Soccorso Stradale: le procedure di sicurezza a Reggio Emilia

Soccorso Stradale: le procedure di sicurezza a Reggio Emilia
Vota questo articolo

Le procedure di sicurezza del soccorso stradale a Reggio Emilia e Provincia negli ultimi anni si sono fortemente evolute, oggi come non mai è sempre più necessario la conoscenza sia in materia di codice stradale, ma anche quella in infortunistica, dove è necessario prestare un primo soccorso.

Il servizio di soccorso stradale non è più un intervento atto al ripristino della viabilità come conseguenza del carico o traino dei veicoli rimasti coinvolti in un incidente o rimaste fare a causa di un guasto, oggi al soccorritore è richiesta la conoscenza delle regole del primo soccorso.

Gli operatori del soccorso stradale a Reggio Emilia devono essere in grado di eseguire determinati interventi di prima assistenza, come ad esempio controllare che persone estranee all’incidente possano intervenire su feriti e sulle auto; aiutare le forze dell’ordine nella gestione del traffico e nello sgombro della carreggiata; evitare ulteriori pericoli come incendi; organizzare le operazioni di pulizia del manto stradale da vetri, oli e pezzi di carrozzeria.

Agli operatori del soccorso stradale sono richieste competenze tecniche e continui aggiornamenti in quanto le normative riguardanti la sicurezza stradale sono complesse. Il servizio di soccorso stradale è classificato come un servizio essenziale, va quindi garantito 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Il “carrista” si può trovare ad organizzare la rimozione di diverse tipologie di veicoli, dalla bicicletta al furgone, non di rado capita di dover maneggiare sostanze chimiche fuoriuscite dai mezzi; questo implica non solo un’organizzazione, ma soprattutto una conoscenza in materia di leggi e regolamenti.

Il soccorso stradale a Reggio Emilia è organizzato insieme all’attività ai autoriparazione (come prevede la legge n°122 del05/02/1992), questo permette di intervenire in tempi rapidi e in tutta sicurezza in modo da non arrecare ulteriori disagi agli utenti della strada, oltre che alle persone e ai mezzi convolti.

I soccorritori dell’assistenza stradale My Car Service sono preparati per tali interventi, anche per praticare le manovre previste riguardo a tutti i tipi di autoveicoli in caso di emergenza.

Chi si occupa di soccorso stradale deve disporre di autoveicoli omologati ad uso speciale soccorso stradale e il personale per organizzare il lavoro 24 ore su 24, tutti i giorni. E’ necessario avere a disposizione soccorritori ben preparati, dotati di mezzi adeguati che, nell’interesse del cliente siano in grado di fornire prestazioni professionali a prezzi trasparenti.

Visita il nostro sito http://soccorsostradale-reggioemilia.it/

+++++++

Ti potrebbero interessare ...

Come trovare il notaio a Reggio Emilia Rogito notarile per acquisto casa o atto di costituzione società, apertura testamento ecc.: come trovare il notaio a Reggio Emilia e quando serve C...
Passeggiata a Marechiaro In un caldo pomeriggio settembrino, per concedersi un momento di pausa dalle loro prove musicali, la coppia dei due artisti,il sop...
Intervista: il giovane Alessio Di Franco parla del... Nato nel 1999 a Gardone Val Trompia, in provincia di Brescia, il fotografo Alessio Di Franco si dedica fin da piccolo alla sua passione per la fotogra...
La naturalezza artistica delle foto di Alessio Di ... Osservando con attenzione le immagini catturate dallo scatto artistico di Alessio Di Franco, si viene da subito catapultati dentro lo scenario riprodo...