Grandi Renault e lussuose Rolls-Royce

Grandi Renault e lussuose Rolls-Royce
Vota questo articolo

Nel panorama delle automobili usate si possono trovare eccezionali modelli di lusso ed anche quattro ruote molto spaziose che possono essere di utilità per la famiglia e per i lunghi viaggi.

L’ultima versione della Rolls-Royce Ghost, è un’auto lussuosa che ha un aspetto più sportivo e meno formale rispetto agli standard della casa inglese. Il motore della serie speciale V-Spec è il più potente mai montato su una “Rolls”, il peso seppure molto consistente non le impedisce di avere prestazioni brillanti, senza per questo compromettere l’elevato comfort, favorito dalle sospensioni pneumatiche. Con l’autista è d’obbligo la versione lunga, con 17 cm in più per le gambe di chi siede dietro.

Diversa è sicuramente la Wraith, un’imponente coupé con quattro posti, priva del montante centrale., dove si può notare che le porte si aprono a partire dal parabrezza, per facilitare l’accesso a chi siede davanti. Il motore biturbo garantisce accelerazioni da vera sportiva, le sospensioni, collegate al GPS, si adattano in anticipo al tipo di strada che ci si appresta a percorrere. La scelta non è difficile visto che esiste una sola versione che si può trovare in commercio presso l’usato di livello elevato, con un’allestimento già personalizzato.

Anche se costruita dai meccanici della BMW (la casa proprietaria), la Rolls-Royce Phantom è una di quelle “vere”. Guidata dall’autista o chi per lui, si esalta per il comfort di marcia e per l’abitacolo sontuoso. non di certo per le prestazioni.  Sono due le versioni (c’è anche la EWB a passo lungo) con un solo motore, potente e silenzioso, ma si può trovare già personalizzata a piacere come un abito di alta sartoria.

Della Phantom esiste anche la versione coupé e cabrio che possiede le portiere che partono dal parabrezza per consentire un migliore accesso ai sedili posteriori.

Estate piuttosto che inverno con la capote multistrato la cabrio non fa rimpiangere l’abitacolo della coupé ed il motore è potente quanto basta per tanta nobiltà. Entrambe sono disponibili in una sola versione, ma allestita in base alle esigenze del cliente (in pratica, non ne viene mai prodotta una uguale all’altra).

Iniziamo con le Renault dai grandi spazi con la Scenic che è la versione “lunga” della monovolume francese, più semplice e arrotondata, ha cinque posti ampi, più due un po’ meno confortevoli ed un baule grande e ben sfruttabile.

Piacevole da guidare per lo sterzo preciso e la buona tenuta di strada, è silenziosa e comoda. La 1.6 turbodiesel è la scelta giusta per la spinta vigorosa e i consumi limitati, la 1.2 TCe per chi non percorre molti chilometri, l’allestimento Live invece è ricco in rapporto al prezzo.

Una vera sette posti è invece la Renault Espace che oltre all’alta qualità delle rifiniture, mostra una grande modernità ed una buona tenuta di strada, inoltre nelle ultime versioni, dichiara consumi più bassi grazie a novità come recupero energia in frenata, servosterzo elettrico, pianale meglio carenato. La versione Live è quella con il più favorevole rapporto fra prezzo, dotazione di serie e prestazioni.

Una suv non troppo grande è invece la Renault Koleos, auto dalle linee molto arrotondate e poco muscolose che in strada affronta bene la neve e il fango nella versione a trazione 4×4 inseribile a gestione elettronica. Lo sterzo, un po’ impreciso, è più adatto agli sterrati che all’asfalto (foto di Automobile Italia con Licenza Creative Commons Generic).

 

www.bocars.it

+++++++

Ti potrebbero interessare ...

Nuova gestione della pagina Facebook per lo Sciaba... Da qualche mese è attiva la nuova gestione della pagina Facebook dello Sciabache, il resort hotel del Gruppo Macrì con sede Zambrone (VV), che...
Massaggio hawaiano: caratteristiche e benefici Il massaggio hawaiano è conosciuto in particolar modo per le sue tecniche rilassanti: difatti è da sempre ispirato ai cosiddetti rituali sciamanici. V...
La vita a sorsi, “E alla fine c’è la v... Una storia semplice, ma disarmante. Triste, che ti prende la gola stringendola in morso di rabbia misto a dolore. L'anima non duole solo per il presen...
Grande successo del primo appuntamento di Luoghi S... Il Borgo di Chiaia il 25 aprile scorso è diventato lo scenario del primo appuntamento di "Luoghi Storici e Musica" 2018, ad opera dell'associazione Cu...
+++++++
joomla hosting
Articolo creato 7

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto