La vita a sorsi, “E alla fine c’è la vita” romanzo alcolico che ti inebria

La vita a sorsi, “E alla fine c’è la vita” romanzo alcolico che ti inebria
Vota questo articolo

Una storia semplice, ma disarmante. Triste, che ti prende la gola stringendola in morso di rabbia misto a dolore. L’anima non duole solo per il presente, ma anche per il passato e il futuro. Come si fa a soffocare le grida di disperazione che lancia e ci fanno tremare? Droga, alcool, visioni distorte, sesso senza sosta. Lo studio come passatempo, l’eccesso come religione.
“E alla fine c’è la vita” è una storia di estremi, che lacerano la carne, il cuore, la mente. Non è un libro per tutti, non è solo un romanzo. È la vita che ti schiavizza con stile, fatto di chimica ed erotismo. È pura esistenza mescolata a un cocktail in un bicchiere servito nel peggiore bar di Pavia. È l’amore mai consumato, forse quello mai vissuto. Ti entra dentro lentamente, e neanche te ne accorgi.
Leggi e ti senti a disagio. Termini e ti senti fuori luogo. Forse perché noi esseri umani siamo perennemente così, fuori luogo.

https://www.mondadoristore.it/E-alla-fine-c-e-la-vita-Davide-Rossi/eai978889492110/

+++++++ Pubblicità +++++++
avatar
  Subscribe  
Notificami