Oro e Metalli in Esaurimento

Oro e Metalli in Esaurimento
Vota questo articolo

Da alcune proiezioni sembra che oro e altri metalli siano in esaurimento e potrebbero finire presto almeno per quanto riguarda quelli che si trovano sul pianeta Terra, se cosi fosse il mondo produttivo attuale sembra proprio destinato a dover subire profondi cambiamenti, le proiezioni degli studi realizzati rivelano che le risorse terrestri potrebbero durare solo pochi decenni agli attuali ritmi di approvvigionamento. Le previsioni fatte rivelano diversi risultati che variano secondo i metalli, questi vanno dai 30 anni per l’argento, ai poco più di 40 per l’oro e anche se per quanto riguarda il platino sembra che ai ritmi attuali possa durare più di 300 anni di vita. Ma non sono solo i metalli preziosi ad avere problemi di esaurimento; il rame uno dei metalli più utilizzati sembra potrebbe finire in 60 anni, altri metalli in esaurimento rapido sono l’indio, nichel, stagno, zinco e antimonio. Un metallo che sembra possa durare ancora per molto sembra essere l’alluminio.

La notizia buona è che saremo costretti ad utilizzare il riciclo per poter continuare ad utilizzare questi metalli, questo potrebbe dare il via a vere politiche di recupero che potrebbero avere benefici positivi sull’ambiente. Uno degli esempi di riciclo più diffusi in italia che attualmente perfettamente riuscito per quanto riguarda il riciclo dei metalli sono i compro oro a Firenze e di tutte le altre città di italia e non solo. Qualcuno sta ipotizzando anche o sfruttamento dei metalli presenti nello spazio ipotesi che finirà per diventare realtà ma che verosimilmente dovrà attendere ancora molto tempo, nel frattempo sarebbe bene abituarsi a non sprecare troppo questi metalli visto che tra breve la scarsità potrebbe provocarne vertiginosi aumenti come già sta accadendo per il rame che fino a poco tempo fa era considerato tra i metalli più conveniente da utilizzare per quanto riguarda il costo.

+++++++ Pubblicità +++++++