La SEO ti aiuta quando vengono rilasciati degli aggiornamenti da parte di Google sui suoi algoritmi

La SEO ti aiuta quando vengono rilasciati degli aggiornamenti da parte di Google sui suoi algoritmi
2 (40%) 1 voti

Quando noti delle variazioni rispetto ai posizionamenti del tuo sito web su Google e delle consequenziali visite entranti, la SEO ha la risposta

Google aggiorna continuamente i suoi algoritmi, quelli che regolano i risultati di ricerca del proprio motore e le relative classificazioni dei siti web che vi sono indicizzati.

Lo scopo di tutto ciò è volto a migliorare il motore di ricerca che vuole fornire le risposte migliori alle interrogazioni degli utenti, quelle più pertinenti che possano portare un vero valore.

Google afferma che l’algoritmo principale è in costante aggiornamento e quando vi sono cambiamenti importanti, significativi, di solito vengono annunciati , così che un SEO possa prenderne conoscenza, informarsi ed eventualmente adeguare le proprie attività per continuare a fornire un buon servizio di ottimizzazione e posizionamento per i siti web dei suoi clienti.

Infatti il SEO è consapevole del fatto che le modifiche di aggiornamento agli algoritmi, possono impattare su una scala molto ampia di siti web, oppure più ristretta, determinando più o meno oscillazione nelle classifiche delle SERP di Google.

A fine di Settembre Google ha confermato che vi è stato un piccolo aggiornamento dell’algoritmo di modesta entità e consequenzialmente alla classificazione dei siti web presso i propri risultati di ricerca.

In relazione a questo, chi ha visto modificare il ranking e le visite del proprio sito web, potrebbe essere stato colpito dall’aggiornamento apportato da Google, allora in questo caso un’Agenzia SEO cosa consiglierebbe di fare?

Nel caso l’impatto sia stato nullo, quindi nessuna perdita di visibilità e neanche un calo di visite, allora si può continuare a fare quello che si è sempre fatto, perchè significa che le cose stanno andando bene.

Contrariamente, se la classificazione in SERP di Google per il tuo sito è peggiorata, allora necessiterà porre attenzione alle proprie pagine web per lavorare meglio ed apportare modifiche di contenuti che possano portare un valore aggiunto agli utenti che lo visitano.

Questa attenzione per il proprio sito web deve essere costante, come affermano le principali Agenzie SEO che conoscono l’argomento, perché come sostiene Google da tempo, giornalmente vengono rilasciate una o più modifiche per fare in modo che i risultati delle ricerche migliorino , tanto che alcune riguardano perfezionamenti con caratteristiche ben delineate, altri invece riguardano modifiche sostanziali di grande impatto generale che vengono effettuati più volte durante l’arco di un anno.

L’aggiornamento degli algoritmi del motore di ricerca del colosso di Mountain View, essendo portato a creare un costante perfezionamento, alle volte determina la premiazione di siti web che fino a quel momento erano sotto stimati, facendoli avanzare verso i risultati più alti della sua classificazione, rendendoli quindi più visibili agli utenti, viceversa altri indietreggiano.

Si intende con facilità che quando questo accade, chi è stato penalizzato, dovrà lavorare più intensamente sulla creazione di contenuti e risorse che esprimano della qualità, così che con il passare del tempo il sito web possa essere rivalutato dallo stesso algoritmo che lo ha sfavorito.

www.areaseo.it