Come preparare un esame difficile: alcuni trucchi

Come preparare un esame difficile: alcuni trucchi
5 (100%) 1 voti

Preparare un esame può non essere semplice, in particolar modo quando si è matricole. Questo perché i ritmi universitari non hanno nulla a che vedere con quelli scolastici: la quantità di libri da studiare non è la stessa e soprattutto non si può usufruire del costante supporto di professori e docenti come a scuola.
Tuttavia, preparare un esame è assolutamente fattibile, a prescindere che si frequenti un’università in Romania o in Italia. Ma come fare quindi? Scopritelo in questa guida.

1. Definite un piano organizzativo

Quando si prepara un esame difficile e pieno di libri da studiare, l’organizzazione è la vera chiave del successo. Cercate di appuntare argomenti e capitoli e definiteli in un calendario ben preciso, in modo da capire quanto tempo vi resta per prepararlo e studiare per gradi. Inoltre, sarebbe bene seguire sempre e con costanza la propria tabella di marcia, in modo da non perdere tempo e non trovarsi con l’acqua alla gola il giorno dell’esame. Insomma, mettetevi di impegno, rispettate ogni scadenza e riuscirete a preparare al meglio il vostro esame.

2. Non studiate in continuazione

L’esame da preparare è molto difficile? Studiare in continuazione non vi aiuterà a prepararlo al meglio, anzi, vi stresserà e basta. Cercate di riposarvi almeno 15 ogni due ore o un’ora e mezza. E poi non rinunciate alle vostre passioni o a vivere il vostro tempo libero per svagarvi. Studiare è importante ma staccare un po’ la spina lo è altrettanto se desiderate studiare a mente fresca e senza una inutile stanchezza.

3. Ripetete sempre ad alta voce

Il segreto per memorizzare qualsiasi nozione al meglio è ripetere sempre e ad alta voce quello che si studia. Non abbiate paura di gridare o di ascoltarvi: ripetere a voce alta aiuta la vostra mente a ricordare e a fissare meglio i concetti. Di contro, leggere e prendere appunti e basta esercita sì la vostra capacità di sintesi e di lettura ma non vi aiuta ad avere la completa padronanza di quello che state imparando.

4. Non passate la sera prima dell’esame a studiare

È quasi arrivato il giorno dell’esame? Molto bene. Evitate però di trascorrere la sera e la notte prima sui libri! Svagatevi, uscite o comunque rilassatevi facendo ciò che più vi piace. Insomma, liberate la mente e cercate di riposarvi il più possibile. È l’unico modo per affrontare a mente fresca e super pronti la giornata fatidica dell’esame.

+++++++ Pubblicità +++++++
+++++++ Pubblicità +++++++