Come localizzare il cellulare di una persona

Come localizzare il cellulare di una persona
5 (100%) 1 voti

Hai mai avuto bisogno di rintracciare un cellulare nella tua vita? Qualunque sia l’occasione, determinate situazioni che influenzano direttamente la propria sicurezza potrebbero essere facilmente aggirate con la comoda funzione di localizzazione

Poiché oggi gli smartphone sono diventati uno degli oggetti più desiderati e, allo stesso tempo, presenti nella vita delle persone, è possibile preparare il dispositivo scaricando un’app in modo che possa essere cercato e spiato quando necessario.

Inoltre, il localizzatore può essere utilizzato anche dai genitori preoccupati per la sicurezza dei loro bambini. Tutto questo può avvenire tramite un software spia in pochi passaggi e, meglio, senza alcun costo aggiuntivo rispetto al prezzo dell’abbonamento scelto.

In riferimento a ciò, nei passi successivi ci soffermiamo in particolare sull’app mSpy ovvero la migliore di tutte e che puoi scoprire nei dettagli visitando altre sezioni ad essa dedicate nel blog: https://iphonespia.it/come-localizzare-segretamente-un-cellulare/ 

Mspy: l’app spia compatibile con iPhone e Android

Oggi in commercio tra le tante app disponibili e con software in grado di garantire dei programmi per spiare un cellulare a distanza, ce ne sono molte e tra le migliori spicca mSpy, che è adattabile sia per dispositivi iPhone che Android. 

Quest’app si può, infatti, installare in modo semplice sul telefono di destinazione e monitorarlo a distanza con svariate funzionalità tra cui la lettura degli SMS e della messaggistica di Wathsapp.

Inoltre c’è la possibilità di intercettare le chiamate in entrata e in uscita e di registrarle, oltre che localizzare il dispositivo grazie alla funzione Geo fencing che sfrutta il servizio GPS.

Tutte questi metodi per spiare un cellulare da remoto, con l’app spia in oggetto si possono ottimizzare visualizzandone i contenuti sul pannello di controllo personalizzato messo a disposizione dall’omonimo sito web.

 A questo punto di seguito troverai le istruzioni su come installare il software mSpy sui sistemi operativi iOs di un iPhone e di un Android. 

Come installare mSpy su iPhone

Passaggio 1. Il primo passo consiste nel creare e configurare iCloud sul dispositivo. 

Passaggio 2.  Accedi all’area “Impostazioni” del dispositivo Apple e all’opzione “iCloud” inserendo in questo caso  i dati di registrazione dell’account.

Passaggio 3. Abilita l’opzione “Cerca dispositivo” se stai utilizzando un iPhone, iPad o iPod Touch dopo aver effettuato l’accesso.

Passaggio 4. Il servizio di localizzazione deve essere abilitato. Seleziona in tal caso l’opzione nell’area “Impostazioni” e attivala.

Come cercare il dispositivo

Per seguire la posizione del gestore del dispositivo, devi attenerti alla seguente procedura:

Passaggio 5. Accedi al sito web iCloud dopodiché  seleziona l’opzione “Cerca per iPhone”.

Passaggio 6. Su una mappa, verrà visualizzata la posizione esatta del dispositivo.

Passaggio 7. Se desideri inviare un messaggio al proprietario del dispositivo, fai clic sulla “i” accanto al nome del dispositivo sulla mappa.

Passaggio 8. Definisci il modo in cui si desideri comunicare: “Riproduci suono” (ottimo in caso di perdita dell’iPhone da qualche parte, ad esempio in casa) o “Invia messaggio” (alla persona con il proprio iPhone). 

Puoi anche “Bloccare il dispositivo” (impedendo l’accesso ai tuoi dati) o cancellare i dati del dispositivo azzerandolo completamente. Queste ultime due opzioni sono utili, specialmente in caso di furto.

L’appello è indubbiamente molto interessante e utile, sia nel monitoraggio dei tuoi figli che in caso di rapine. Tuttavia, ricorda che il dispositivo verrà trovato solo se sei connesso a Internet. Quindi, se hai una connessione Wi-Fi, dipenderà dal fatto che sia connesso a una rete da localizzare.

Installazione di mSpy su Android

Passaggio 1. scarica l’app mSpy sul tuo smartphone, tablet o PC.

Passaggio 2. Installato sul tuo smartphone o tablet, segui le istruzioni per registrartis sulla rete. Inserisci i tuoi dati, come nome, email e password.

Passaggio 3. L’applicazione creerà anche suggerimenti di contatto in base alla lista dei contatti e-mail. Una volta registrati, tutti i tuoi amici appariranno nella parte inferiore dello schermo.

Passaggio 4. Effettua il check-in per confermare che tutto è a posto. Per fare questo, basta toccare il pulsante verde con un segno “V”. 

Passaggio 5. È possibile inviare un avviso a tutta la famiglia toccando il pulsante rosso. Se tu o qualcuno della tua famiglia non riesce a parlare, questo pulsante invierà un messaggio di testo, un’email e chiamerà ciascuno dei contatti di famiglia.

Passaggio 6. È possibile inviare richieste, chiedendo all’applicazione di mostrarti la posizione della persona. Per fare ciò, tocca l’icona di chiunque sulla tua mappa e poi clicca sull’opzione “Richiesta”. Affinché questa funzione sia attiva, l’altra persona deve aver accettato.

Passaggio 7. È inoltre possibile accedere a mSpy attraverso qualsiasi computer o notebook e ricevere informazioni sulla posizione dei propri parenti direttamente dal browser

Il software mSpy fornisce informazioni basate sulla tecnologia di localizzazione GPS o sulla rete 3G, quindi è essenziale che lo smartphone sia acceso e l’app sia registrata nel tuo account. 

In caso contrario, l’applicazione ti mostrerà solo l’ultimo posto in cui la persona si trovata e ha acceso il suo dispositivo cellulare.