Intervista – Grande successo di pubblico per la personale di Graziano Ciacchini

Il poliedrico artista Graziano Ciacchini è stato intervistato a seguito del successo riscosso dalla sua ultima mostra personale dal titolo “Suburbio” tenutasi in Toscana ad Ottobre 2018.

D: Un tuo commento di valutazione sull’ultima tua recente mostra; sei rimasto compiaciuto in generale?
R: La mia ultima personale si è svolta a Ponsacco, in provincia di Pisa, luogo dove vivo, dal 12 al 15 Ottobre scorso. Pensata ed organizzata nei giorni della festa del patrono che richiama tantissime persone anche dalle città vicine, ed ubicata in uno spazio posto sul corso principale, ha avuto un grande successo di pubblico. La soddisfazione maggiore è stata quella di scoprire molta curiosità e molto interesse verso i temi che affronto miei miei lavori, con molte persone mi sono soffermato a parlare ed a confrontarsi sul messaggio trasmesso e sulle emozioni recepite.

D: Ti senti affine nello stile pittorico alla formula espressiva del paesaggismo?
R: Sono appassionato di quel tipo di pittura e molto attratto dalle rappresentazioni sia del paesaggio agricolo che di quello urbano, fatte dai maggiori esponenti del ‘900 in Toscana. Sono poi irrimediabilmente affascinato dal paesaggio marino e collinare della zona in cui sono nato e nella quale vivo. Credo che queste parti del vissuto e dell’immaginario tornino nei miei lavori, non come una riproduzione reale dell’intono, ma come elementi di un canone personale più votato al tentativo di rappresentare emozioni.

D: Nei tuoi dipinti manca spesso la figura umana; da cosa deriva questa scelta certamente non casuale ma ben mirata?
R: Preferisco incontrare luoghi del mio immaginario e rappresentarli per quello che sono, espressioni del mio pensiero e del vissuto. C’è un rapporto profondo e molto personale con i miei lavori, come se fossero una continua ricerca votata all’emersione. Nemmeno la presenza dei personaggi velati che io chiamo confidenzialmente “animilli”, colma la lacuna dell’assenza di umani, loro sono la rappresentazione del pensiero che ha pensato l’immagine, inserito dentro l’immagine. La guardano la osservano silenziosi con il privilegio di abitarla.

La pittura di Graziano Ciacchini tra percezione e sperimentazione

Uno sperimentalismo pittorico quello di Graziano Ciacchini che rifugge volutamente da situazioni estreme e radicali e attinge piuttosto dalla potenza emozionante della resa compositiva, partendo dai mezzi tradizionali e articolando paradigmi narrativi di suadente formulazione. Il colore, talvolta più marcato e talvolta più tenue nella corposa orchestrazione tonale, produce e accentua un effetto di plasticismo ricercato. La mancanza di figurazione umana non penalizza e non mortifica il sistema scenico e anzi genera una sorta di curiosità stimolante nello scoprire se e dove la traccia umana ha lasciato un segno e un segnale più o meno tangibile e visibile del suo passaggio. L’assenza della componente figurale umana trascende dall’intento comunicativo che è forte e intenso a prescindere e segue canali percettivi di complessa visionarietà semantica. Artefice di una pittura colta, non disperde le sensazioni ma le immette in modo mirato, sperimentandole direttamente su se stesso, per poi condividerle con lo spettatore. I quadri rispecchiano la simbolica trascrizione della sua personale visione delle cose, senza mai inseguire un idealistico e falsato sguardo oggettivo, freddo e rigido, ma cercando di afferrare e mostrare ciò che il cuore e l’anima gli suscitano nel profondo. Il suo sguardo indagatore accorato è sempre accompagnato e guidato dall’intuito intellettuale, che lo traduce in modo sobrio, misurato e controllato. Il dispendio di segno e di materia non cerca una resa fotografica della realtà, ma un approccio consapevole dell’arte diviso tra percezione empatica e sapere cognitivo, in una rivisitazione realistica dove si stabilisce un perfetto equilibrio di “dominatio” tra il contenuto sostanziale fantastico e la struttura formale reale. Di recente Graziano è stato protagonista in mostra dal titolo “Suburbio” allestita a Ponsacco dal 12 al 15 Ottobre 2018, riscuotendo meritati consensi d’apprezzamento.

Concerto dell’Immacolata 2018 di Noi per Napoli

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE NOI PER NAPOLI 

Presenta

l’8 dicembre 2018 alle h.19.30

presso il Complesso monumentale di Sant’Anna dei Lombardi

Piazza Monteoliveto n.4 Napoli

Il tradizionale

CONCERTO DELL’IMMACOLATA

( Luoghi Storici e Musica)

con la visita guidata della splendida cinquecentesca Sala del Vasari e,novità quest’quest’anno, dell’Ipogeo.

Anche quest’anno per il tradizionale incipit in occasione delle festività natalizie, verrà presentato dall’Associazione Culturale Noi per Napoli il Concerto dell’ Immacolata con l’esecuzione di un repertorio che comprende le piu’ belle ed immortali melodie mariane, quelle meno note ma altrettanto degne di ascolto, di brani sacri di grande ed intensa spiritualita’porranno l’accento sulla figura della Vergine Maria come madre e donna nella sua più vera umanità,presentati attraverso le voci di autori laici,con la finalità benefica di donare alla mensa dei senzatetto della Caritas di Santa Chiara, in Piazza del Gesù a Napoli, generi di prima necessità.

Iniziativa realizzata sempre in collaborazione e con il Patrocinio Morale dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania in vista di valorizzare sempre le bellezze ed i tesori del nostro patrimonio storico artistico, promuovendo la conoscenza storica abbinata sempre alla musica ed al Bel canto, rendendoli accessibili ai cittadini napoletani ed agli ospiti in visita a Napoli in questi giorni di festa, un progetto che coniuga arte,cultura e solidarietà.

Gli artisti saranno : il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, artisti del Teatro San Carlo, il tenore Lucio Lupoli, il flautista M° Andrea Ceccomori, accompagnati dal M° Maurizio Iaccarino pianista, con gli interventi storici del giornalista,storico e critico teatrale Dott. Giuseppe Giorgio.

Foto di Gaetano Del Mauro

Il Concerto sarà preceduto dalla visita guidata al complesso di S.Anna dei Lombardi, della Sala Vasari e dell’Ipogeo dalle h.18.00 su prenotazione !

Contributo Associativo valido per Visita guidata + Concerto 12€

Tickets online

http://www.etes.it/EventiController?az=EventiManager&subaz=getDesc&titolo=Concerto%20Dell%27Immacolata&argomento=43&servizio=9&prodotto=65737

Info e prenotazioni : Associazione Culturale Noi per Napoli 3394545044 3277589936

Tickets point: Every Tour Via S.Brigida n.13 Napoli Tel 0815518654

Edicola Piazza del Gesù

Info point CulTour Naples P.zza Miraglia Napoli 366 3325866

Via mail anoipernapoliart@gmail.com

oppure Sul sito webwww.noipernapoli.it

https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

Via mail a noipernapoliart@gmail.com 
oppure Sul sito web www.noipernapoli.it

https://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/

Tatuaggi in Oro un Prezioso Accessorio di Moda

tatuaggi in oro

I tatuaggi sono ormai presenti sul corpo di tantissime persone senza distinzioni di sesso o classe sociale.
Negli ultimi anni la moda del tatuaggio ha coinvolto un numero crescente di persone che hanno sentito il bisogno di far disegnare sulla propria pelle immagini, simboli o nomi delle persone da mostrare agli altri come se fossero accessori o gioielli.
Se un tempo il tatuaggio era per lo più ristretto a specifiche categorie che andavano fiere delle immagini e dei simboli impressi sul corpo in quanto erano il simbolo di avventure o disavventure di cui andavano fiere, oggi le persone che si fanno tatuare lo fanno per un puro senso estetico come se indossassero un capo di abbigliamento o un accessorio di moda.
La crescente richiesta di tatuaggi non è certo passata inosservata, i negozi che realizzano immagini sul corpo si sono moltiplicati e non c’è più bisogno di doversi recare in luoghi specifici per potersi tatuare in modo perfetto qualsiasi cosa si desideri.
A notare la crescente richiesta sono stati anche alcune aziende dell’estetica e della moda, in quanto oggi il tatuaggio è per prima cosa una questione di immagine e di moda.
L’idea di un tatuaggio realizzato in oro puro nasce da un team di brillanti studenti italiani, un intuizione che si è affermata e sviluppata grazie all’interessamento di un importante marchio dell’oro che solitamente compra oro per realizzare gioielli raffinati, in questo caso l’azienda fiutando il business ha voluto lanciare questa nuova moda.
La differenza essenziale è che i tatuaggi in oro non sono per sempre anzi durano solo pochi giorni ma a dispetto di questo hanno un costo contenuto che tutti possono permettersi.
La durata temporanea se da un lato può far storcere il naso ai puristi dei veri tatuaggi dall’altro apre questo business ad una fetta ancora più ampia di persone, includendo tutti quelli che per paura di pentirsene preferiscono non farsi fare tatuaggi anche se li piacerebbe.
I tattoo possono essere sia in oro 24 carati che in argento ed hanno una durata fino a quattro giorni anche s e può variare a seconda della pelle.
L’applicazione di questi tatuaggi in oro è totalmente sicura essendo sia anallergica che atossica, l’immagine può essere eseguita su ogni parte del corpo dal classico braccio, alla schiena o sul decolté.
Il costo medio di uno di questi tatoo in oro è di circa 30 euro ma ne esistono di vari prezzi, tipo e dimensioni con una scelta capace di accontentare tutti i gusti.
Con queste premesse non resta che provare subito e tatuarsi sulla pelle un immagine da scegliere a seconda che dell’occasione come fosse un gioiello da mostrare.

La SEO ti aiuta quando vengono rilasciati degli aggiornamenti da parte di Google sui suoi algoritmi

SEO

Quando noti delle variazioni rispetto ai posizionamenti del tuo sito web su Google e delle consequenziali visite entranti, la SEO ha la risposta

Google aggiorna continuamente i suoi algoritmi, quelli che regolano i risultati di ricerca del proprio motore e le relative classificazioni dei siti web che vi sono indicizzati.

Lo scopo di tutto ciò è volto a migliorare il motore di ricerca che vuole fornire le risposte migliori alle interrogazioni degli utenti, quelle più pertinenti che possano portare un vero valore.

Google afferma che l’algoritmo principale è in costante aggiornamento e quando vi sono cambiamenti importanti, significativi, di solito vengono annunciati , così che un SEO possa prenderne conoscenza, informarsi ed eventualmente adeguare le proprie attività per continuare a fornire un buon servizio di ottimizzazione e posizionamento per i siti web dei suoi clienti.

Infatti il SEO è consapevole del fatto che le modifiche di aggiornamento agli algoritmi, possono impattare su una scala molto ampia di siti web, oppure più ristretta, determinando più o meno oscillazione nelle classifiche delle SERP di Google.

A fine di Settembre Google ha confermato che vi è stato un piccolo aggiornamento dell’algoritmo di modesta entità e consequenzialmente alla classificazione dei siti web presso i propri risultati di ricerca.

In relazione a questo, chi ha visto modificare il ranking e le visite del proprio sito web, potrebbe essere stato colpito dall’aggiornamento apportato da Google, allora in questo caso un’Agenzia SEO cosa consiglierebbe di fare?

Nel caso l’impatto sia stato nullo, quindi nessuna perdita di visibilità e neanche un calo di visite, allora si può continuare a fare quello che si è sempre fatto, perchè significa che le cose stanno andando bene.

Contrariamente, se la classificazione in SERP di Google per il tuo sito è peggiorata, allora necessiterà porre attenzione alle proprie pagine web per lavorare meglio ed apportare modifiche di contenuti che possano portare un valore aggiunto agli utenti che lo visitano.

Questa attenzione per il proprio sito web deve essere costante, come affermano le principali Agenzie SEO che conoscono l’argomento, perché come sostiene Google da tempo, giornalmente vengono rilasciate una o più modifiche per fare in modo che i risultati delle ricerche migliorino , tanto che alcune riguardano perfezionamenti con caratteristiche ben delineate, altri invece riguardano modifiche sostanziali di grande impatto generale che vengono effettuati più volte durante l’arco di un anno.

L’aggiornamento degli algoritmi del motore di ricerca del colosso di Mountain View, essendo portato a creare un costante perfezionamento, alle volte determina la premiazione di siti web che fino a quel momento erano sotto stimati, facendoli avanzare verso i risultati più alti della sua classificazione, rendendoli quindi più visibili agli utenti, viceversa altri indietreggiano.

Si intende con facilità che quando questo accade, chi è stato penalizzato, dovrà lavorare più intensamente sulla creazione di contenuti e risorse che esprimano della qualità, così che con il passare del tempo il sito web possa essere rivalutato dallo stesso algoritmo che lo ha sfavorito.

www.areaseo.it


Passeggiata a Marechiaro

In un caldo pomeriggio settembrino, per concedersi un momento di pausa dalle loro prove musicali, la coppia dei due artisti,il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, si sono dedicati ad una passeggiata presso uno dei siti più magici della città di Partenope: il Borgo di Marechiaro

E qui, complici la lieve brezza marina e l’incanto del paesaggio, carico di memorie poetiche e musicali, non hanno potuto resistere dall’intonare in diretta,live con grande partecipazione emotiva, le note dell’omonima Marechiaro,capolavoro di due grandi autori come Salvatore Di Giacomo e Francesco Paolo Tosti,ispirati dalla Fenestella, a bella vista sul mare quieto e dalla targa con incise note e parole della canzone…

Passeggiata a Marechiaro

Il tutto immortalato dalla ripresa videoPasseggiata a Marechiaro di un turista presente sul posto e che i due artisti lirici hanno desiderato diffondere sul loro canale Youtubehttps://www.youtube.com/user/LucaLupoliTenore, tanto da diventare un video” virale”, ottenendo in meno di 24 ore un successo di ben 21.000 e più visualizzazioni, che continuano ad aumentare, con loro immenso piacere e stupore per aver condiviso con il pubblico un attimo del loro tempo di riposo in maniera così spontanea ed immediata.

I due artisti, dopo i vari impegni estivi che li hanno visti protagonisti in varie Rassegne e spettacoli con il loro Recital lirico dedicato al Bel canto liberty,presso il Teatro Sancarluccio, poi con le Sere d’Estate in Villa Floridiana,la Rassegna Cinemart per l’Estate a Napoli, a Gaeta sulla Terrazza Borbonica con Le Pagine d’oro del bel canto, hanno in programma, oltre alla loro attività al Teatro San Carlo, altri concerti ed imminente sarà l’uscita di un loro singolo “lirico pop”,dedicato all’amore per la musica ” Anche quando non vuoi”, coprodotto dall’Associazione Culturale Noi per Napoli con Suono Libero Music, con testo di Paolo Audino, autore di Andrea Bocelli, Mina, Amedeo Minghi e musica di Nando Misuraca.

Inoltre Olga De Maio e Luca Lupoli saranno nelle edicole di tutta Italia con una pagina a loro dedicata sul settimanale Eva nelle prossime settimane …

Vi invitiamo pertanto a non perdere questi prossimi appuntamenti della ” coppia lirica ” De Maio Lupoli, seguendoli sul loro canale YoutubeLucaLupoliTenoreOlgaDeMaiosoprano,

sulla pagina Facebook dell’Associazione Culturale Noi per Napolihttps://www.facebook.com/AssociazioneNoiPerNapoli/,

sul sitohttp://www.noipernapoli.it/.

E gustatevi questo quadretto su Marechiaro Passeggiata a Marechiaro, lasciando un vostro like e commento, in tale modo i due artisti vi potranno rispondere.