Poltrone di design made in Italy e fatte a mano

Ricavate da vecchie valigie o prese dal negozio di un barbiere, l’imperativo è uno solo: basta che siano poltrone di design! Un’azienda artigiana in provincia di Parma le realizza a mano, per un arredamento eccentrico e di classe.

 

Forme uniche ricavate dall’utilizzo di materiali inusuali; oggetti speciali, in grado di rendere la tua casa o il tuo locale protagonisti della scena del design; idee innovative, che contraddistinguono un arredamento destinato a durare per sempre. Tutto questo è Poligoni Design!

Azienda di Fidenza, in provincia di Parma, Poligoni Design progetta e realizza arredamenti per bar, ristoranti e abitazioni. Si distingue per uno stile ricercato e sorprendente, che si ispira sia alle forme naturali che al vintage di qualità.

 

Poltrona valigia Poligoni Design

 

Le poltrone valigia Don’t Go

Se siete amanti delle stravaganze e degli arredamenti unici, date un’occhiata a questa serie di poltrone di design ricavate da vecchie valigie, dal nome Don’t Go. Nella serie ideata da Poligoni Design troviamo le gemelle Don’t Go Twins, dal look esotico e retrò. La texture tipicamente orientale dello schienale e la fodera color carta da zucchero con la quale è rivestita la seduta donano alla poltrona un’aria sognante.

 

Poltrona design made in Italy

 

Platè, la poltrona da barbiere che sta bene in salotto

Platè, la poltrona da barbiere di Poligoni Design, perfettamente ristrutturata e funzionante, ha una marcia in più: sta benissimo in un ambiente professionale, assolvendo alla funzione per la quale è stata progettata, ma è perfetta per soggiorni eccentrici e senza pregiudizi. La tipica finta pelle della seduta e dello schienale è stata sostituita con un tessuto prezioso e damascato.

 

Poltrona barbiere design

 

Se le poltrone di design di Poligoni vi hanno colpito, visitate il sito dell’azienda per scoprire le altre fantastiche soluzioni di arredamento del laboratorio fidentino! www.poligoni.eu

Viaggi bleisure, una nuova tendenza aziendale

Volete sapere un modo per trasformare il lavoro in vacanza? Vi presentiamo i viaggi bleisure, che stanno conquistando il mondo delle aziende!

 

Il 2017 è stato un anno molto importante per il settore MICE (Meeting, Incentive, Congressi ed Eventi), poiché si è affermata una tendenza davvero interessante per quello che riguarda i viaggi di lavoro. Si tratta dei cosiddetti viaggi bleisure, neologismo derivante dall’unione dei termini business e leisure: con questo nuovo termine si indicano quei viaggi effettuati per motivi di lavoro, ai quali vengono aggiunti dei giorni extra di vacanza.

A guadagnarci sono veramente tutti, dai dipendenti all’azienda, dagli albergatori ai ristoratori: facile capirne i motivi! Per il lavoratore c’è lo svago e il relax; l’azienda ne ricava in termini di fedeltà del dipendente; alberghi e ristoranti guadagnano di più sul prolungamento del soggiorno.

 

Viaggi bleisure: scegliere i giusti interlocutori

L’azienda che vuole intraprendere questo tipo di percorso può affidarsi ad agenzie o tour operator specializzati nell’organizzazione di viaggi ed eventi aziendali. La scelta del giusto interlocutore, che possa selezionare le destinazioni più adatte, è certamente un punto a favore della buona riuscita di un viaggio bleisure.

Food Valley Travel, ad esempio, è presente a Parma dal 2004 con una vastissima scelta di attività per le aziende, oltre che con una selezione di location per la realizzazione di eventi e congressi. L’esperienza acquisita negli anni dal team di Food Valley Travel rende questa agenzia di viaggi un leader nell’organizzazione dei viaggi bleisure.

 

Se volte approfondire la tematica del bleisure, potete contattare Food Valley Travel e richiedere un preventivo visitando il sito web: www.foodvalleytravel.com.

Idee regalo di design per Natale: accessori da cucina irresistibili!

Per tutti gli amanti della cucina e del design, ecco qualche idea davvero irresistibile: sono tutte creazioni di Poligoni Design e lasceranno davvero il segno!

 

Manca davvero pochissimo a Natale! Avete già provveduto ai regali per i vostri cari? Se siete ancora in alto mare, vi consigliamo di dare un’occhiata alle creazioni di Poligoni Design, azienda artigiana di Parma che progetta e realizza non solo arredamenti di serie per bar e ristoranti, ma anche splendidi oggetti di design.

La produzione di Poligoni Design, oltre a concentrarsi sulle esigenze di arredo dei locali, si distingue per la creazione di complementi d’arredo o utensili da cucina che sono delle vere e proprie opere d’arte.

Grembiuli, coltelli per affettare il prosciutto e acciarini, taglieri di design e persino affettatrici a volano in stile retrò e dalla grandissima precisione di taglio.

 

grembiule poligoni design

 

Questi oggetti sono realizzati in maniera del tutto artigianale, a volte attraverso collaborazioni con altre aziende artigiane italiane famose per la loro produzione di altissima qualità: è il caso dei coltelli, la cui lama è stata realizzata dalla famiglia Consigli di Scarperia, borgo toscano da 7 secoli patria della coltelleria italiana.

 

coltelli artigianali consigli for tomaga

 

Anche il grembiule Masterwork, indumento perfetto per cuochi professionisti o dilettanti, è cucito artigianalmente da esperti sarti a Modena. Discorso diverso è per l’affettatrice a volano Imperial I33, che invece è totalmente costruita nel laboratorio di Poligoni. Basti pensare che per assemblare i 237 componenti che formano un solo esemplare di macchina, sono necessarie 8 ore di lavoro!

 

affettatrice a volano vintage

 

Anche il tagliere Tomaga Mastercut è realizzato interamente a Parma: in legno di faggio e con appoggi in acciaio inox, l’oggetto si presta perfettamente anche alla presentazione di affettati e formaggi.

 

tagliere design

 

Con un regalo di Poligoni Design farete davvero un figurone a Natale: scoprite tutti i dettagli sul sito web dell’azienda!

www.poligoni.eu

4 vantaggi dei flaconi in PET per cosmetici

I flaconi in PET possono offrire ai cosmetici protezione e igiene, uniti ad un’alta versatilità e capacità di riciclo.

Tutti i produttori di cosmetici vorrebbero per i propri prodotti un packaging resistente, sterile, dal design piacevole e magari pure eco-friendly. Davvero può esistere un contenitore di questo tipo? La risposta è sì: i flaconi in PET!

Il PET, noto anche come polietilentereftalato, è un materiale plastico leggero derivato dal petrolio greggio, il quale, una volta raffinato, permette di ottenere i composti necessari per produrre il PET: questi elementi vengono prima purificati e poi miscelati e riscaldati, fino a che non si legano.

Ma quali sono precisamente i vantaggi di questo materiale? Eccoli spiegati.

Resistenza

Grazie alla sua composizione, il PET ha un’alta resistenza agli urti e alla pressione, una caratteristica che lo rende ideale per proteggere i cosmetici anche in caso di caduta del flacone o altri impatti.

Asetticità

Il PET viene realizzato secondo determinati standard igienici e presenta un’alta stabilità chimica. Per questo motivo, si è certi che esso non possa contaminare in alcun modo il contenuto.

Libertà di design

Essendo una termoplastica, ossia un materiale che, se riscaldato, tende a diventare vischioso e malleabile, il PET può assumere le forme più svariate e venire lavorato in modo da soddisfare i criteri estetici o pratici. Inoltre, il PET è caratterizzato da un alto livello di trasparenza.

Riciclabilità

Un altro vantaggio delle termoplastiche è che possono essere riutilizzate più volte, non all’infinito, ma per un buon numero di cicli. Questo riduce non di poco l’impatto ambientale dei flaconi in PET, migliorandone l’immagine agli occhi dei consumatori.

Dove acquistare i flaconi in PET?

Chiaramente, affinché queste proprietà siano effettive, è necessario che i flaconi siano realizzati in maniera curata. Ecco perché è fondamentale affidarsi ad un produttore capace e fidato. In Italia, una delle aziende più competenti nel campo è Vexel Srl, impresa di Parma specializzata nella realizzazione di flaconi in PET per la cosmetica: l’impiego di macchinari di precisione e l’attenzione alla scelta del materiale, anche quello riciclato, permetto a Vexel di produrre contenitori di alta qualità e di personalizzarli a seconda di ogni tipo di esigenza.